Comunità di recupero Brindisi

Sempre di attualità, il problema della tossicodipendenza e alcolismo, non risparmia neanche questa città portuale e tutto il suo territorio.

Si riteneva che fosse cosa del passato e invece l’eroina non ha mai smesso di intrappolare persone di ogni età e sesso. In sua compagnia troviamo la cocaina e il crack, droghe killer che negli ultimi anni hanno visto una crescita esponenziale di coloro che ne fanno uso.

A seguire ci sono i cannabinoidi, varie droghe sintetiche e l’abuso di alcol. Tutte sostanze estremamente pericolose che portano l’individuo a diventare un grosso pericolo per se stesso e per la propria famiglia.

Infatti è proprio quest’ultima a dover lottare continuamente per cercare una soluzione. E’ cosa certa che tutti i tentativi fatti tra le mura domestiche non portano mai a nessun risultato e il rischio concreto è quello di far peggiorare la situazione.

Mai e poi mai vanno intraprese soluzione fai da te. Il primo e fondamentale passo è chiamare subito il numero verde 800 170 997 e avere più informazioni possibili in modo da non commettere errori su come aiutare il proprio caro. E’ assolutamente sconsigliabile soluzioni “fai da te”.

Come faccio a trovare la comunità di recupero giusta nel minor tempo possibile a Brindisi?

In un programma di recupero da droga o alcol è fondamentale che la persona si allontani dal proprio ambiente e faccia il suo percorso lontano dai luoghi in cui vive.

Questo per evitare che durante il suo lavoro non venga in nessun modo turbato dal fatto che, essendo non lontano da casa, le sostanze che abitualmente usa, siano subito alla sua portata.

Già questo pensiero può pregiudicare un buon andamento del suo lavoro.

La comunità Alfiere opera su tutto il territorio nazionale con altissima professionalità e si avvale di operatori e staff qualificatissimi in grado di intervenire tempestivamente ad ogni singola richiesta, anche a domicilio con colloqui di sostegno alla famiglia ma soprattutto per convincere la persona da aiutare a svolgere un programma di disintossicazione e riabilitazione.

Qual’è la cosa giusta da fare in questi casi ???

E’ necessario cambiare punto di vista sul modo di aiutare perchè il fai da te è assolutamente sconsigliabile e di nessuna efficacia.

E in virtù di questo è altrettanto sbagliato credere che non si possa fare nulla e di non poter essere di nessun aiuto.

Da più di 25 anni la comunità Alfiere aiuta i tossicodipendenti e alcolisti a risolvere il problema con un programma breve, senza l’utilizzo di psicofarmaci o droghe alternative da scalaggio e con operatori altamente addestrati e qualificati.

Il numero verde 800 170 997 è sempre attivo 24 ore su 24 tutti i giorni e un operatore sarà immediatamente in grado di soddisfare ogni vostra singola richiesta in tempo reale.

Hai bisogno di informazioni ?

Devi convincere un tuo caro a farsi aiutare ?
Cerchi una comunità di recupero con ingresso immediato a Brindisi ?
Chiama ora il numero verde 800 170 997
24 ore su 24 un operatore sarà immediatamente in grado di darti tutte le risposte di cui hai bisogno